Il sogno del cassetto (uno dei tanti 🙂 ) della mamma che lavora da casa: poter contare su una palestra in casa, dove trascorrere un po’ di tempo, anche tutti i giorni, per allenarsi.

A volte basta poco, come una mezz’ora di cyclette o tapis roulant e a seguire stretching o esercizi addominali… Ma dove trovare lo spazio? Ebbene, abbiamo raccolto qualche idea e ti proponiamo quelle che secondo noi sono le più facili da realizzare.

Vediamo come seguendo questi consigli.

Palestra in casa: luce, aria e soluzioni salvaspazio

Sono queste le parole d’ordine per organizzare uno spazio da dedicare all’attività sportiva, all’interno dell’abitazione.

Trova un angolo sport con finestra

Questo è un requisito davvero importante da rispettare. Non è necessario avere un’intera stanza da dedicare allo sport: è sufficiente un angolo, magari nello studio, nella camera da letto o anche nel garage, se è pulito e tenuto in ordine.

L’essenziale però è che vi sia perlomeno una finestra, così da favorire il ricambio di aria costante e soprattutto far entrare la luce del sole!

Progetta la tua zona fitness

Carta e penna alla mano, utilizza anche un metro per calcolare le misure delle mensole o della panca che vuoi posizionare in un determinato spazio. L’angolo palestra in casa deve essere funzionale ma anche bello da vedere!

Ecco, questo è l’angolo che ho deciso di attrezzare nella mia camera da letto.

palestra in casa

Palestra in casa: soluzioni salvaspazio

A volte bastano pochi euro per realizzare un angolo sport che si rispetti. Possiamo trovare tutto l’occorrente nei negozi di bricolage o da Ikea: dal pannello forato per appendere ganci e portaoggetti alle mensole da attaccare al muro. Possiamo anche sfruttare una vecchia spalliera da palestra o il super versatile bancale di pallet in legno.

angolo sport in casa

Procurati gli attrezzi ginnici

In questo caso, il consiglio è di recarsi in store forniti (e con prezzi assolutamente accessibili) come Decathlon oppure di fare shopping online.

Ci servono:

  • tappetino in gomma
  • pesetti
  • elastici
  • sbarra per gli affondi
  • palla ginnica
  • abbigliamento comodo
  • scarpe adatte all’attività aerobica

Essenziale della musica per motivarci nel corso dell’allenamento ma non solo. È utile avere a disposizione uno specchio per controllare la postura e non dimentichiamo di posizionare in bella vista anche un orologio, così da monitorare i minuti da dedicare ad ogni esercizio!

Fare sport ti aiuta a mantenerti in forma ma anche a gestire meglio lo stress.

Ovviamente appena puoi, esci all’aria aperta per una camminata veloce.

Buon allenamento!

Natalia Piemontese

Natalia Piemontese

Sono Natalia, mamma freelance e da più di 10 anni lavoro sul web come ghostwriter. Ho contribuito a decine di blog professionali e scritto libri, dedicandomi in particolare a business e tematiche del lavoro. Siccome sono sopravvissuta (felicemente), spero di poterti essere utile nel gestire il tuo blog e aiutarti a creare il tuo brand.

Leave a Reply