Con l’avvicinarsi dell’inverno, si sa, le giornate trascorse in casa diventano numerose. Il tempo non invoglia a uscire e gli impegni scolastici dei figli non ci consentono di trascorrere lunghi weekend fuori città. Aggiungiamo anche il fatto che il nostro lavoro di mamme freelance e le restrizioni di questo periodo così “strano”, ci portano a ridurre le occasioni di svago e di vita sociale.

Il rischio è di lasciarsi un po’ andare, rinunciando ai nostri sogni nel cassetto. Ma non è vero che per poter realizzare un nuovo progetto è necessario spostarsi o fare viaggi di lavoro. Se hai voglia di dedicarti alla creazione del tuo brand e realizzare qualcosa di tuo nei prossimi mesi, ci sono almeno due ottime idee da poter sviluppare:

  1. aprire un blog
  2. scrivere un libro

Sul punto 1 trovi in questo blog numerose informazioni, pertanto ti invito a leggere le pagine su come diventare blogger professionista e come aprire il tuo blog su WordPress.

Il corso di Creatori di Brand per scrivere un libro business

Per quanto riguarda scrivere un libro, ti segnalo il corso ideato da Creatori di Brand, grazie al quale potrai imparare un metodo per la stesura e avrai a tua disposizione uno schema ben preciso da seguire.

Utilizzando questo modello sarai in grado di sviluppare la tua idea in modo logico, consequenziale, senza ripetere i concetti nè saltarne di fondamentali. La lettura del libro risulterà pertanto scorrevole, interessante e coerente dall’inizio alla fine.

Il libro che imparerai a scrivere fa parte della categoria business, quindi non si tratta di un romanzo o un’autobiografia, di cui sul web si trovano in genere modelli da scaricare per costruire la trama. Lo schema da seguire, per esporre le tue idee in modo corretto, non ha neppure a che vedere con la struttura del libro (titoli, paragrafi, sottoparagrafi e via di seguito), per la quale comunque ti fornirò le giuste indicazioni.

Il libro business ha una finalità formativa, rientrando nelle categorie imprenditoria ad esempio o in quella della crescita personale. Si tratta di idee che per determinate persone hanno funzionato e dalle quali sicuramente possiamo prendere spunto per migliorare il nostro business.

In base alla tua esperienza di mamma, professionista, blogger, grafica, influencer o cake designer, puoi anche tu mettere nero su bianco ciò che ti è servito nel lavoro e condividerlo con gli altri.

Il mio primo libro è Mamme Online, edito da Blu Editore (sta per uscire a giorni e non vedo l’ora!). L’importante è che tu abbia maturato una reale esperienza sul campo, tanto da poter essere vista come un punto di riferimento nel settore.

Una volta terminata la bozza, puoi decidere di presentarla all’editore (che ovviamente deciderà se pubblicarlo o no). In alternativa potrai optare per il selfpublishing, realizzare un e-book e metterlo in vendita su Amazon!

Nel momento in cui avaria tra le mani uno schema efficace, ti verrà naturale iniziare a raccontare la tua esperienza. Come se stessi parlando con un’amica!

Basta scrivere quache pagina al giorno per ritrovarti, in men che non si dica, con un libro pubblicato a nome tuo!

Ti interessa il corso? Vuoi saperne di più sulle lezioni online e imparare come scrivere il tuo primo libro?

Contattami lasciando un messaggio!

Natalia Piemontese

Natalia Piemontese

Sono Natalia, mamma freelance e da più di 10 anni lavoro sul web come ghostwriter. Ho contribuito a decine di blog professionali e scritto libri, dedicandomi in particolare a business e tematiche del lavoro. Siccome sono sopravvissuta (felicemente), spero di poterti essere utile nel gestire il tuo blog e aiutarti a creare il tuo brand.

Leave a Reply