Alla sola idea di preparare una lasagna, girate la testa dall’altra parte perché sembra un’impresa? Ebbene credetemi non è così. Anzi io preferisco proporla in settimana, perché una volta preparata mi garantisce due sere di cena già pronta e zero pentole da lavare! 🙂

Questa che vedete in foto è la lasagna che ho preparato un paio di giorni fa. In realtà, ha richiesto un po’ di tempo per la sua realizzazione ma per un motivo preciso. La sfoglia è fatta a mano (dal mio compagno di Artessenza Ristorazione perché io non sono capace eheh) e rigorosamente senza glutine (perché sono celiaca).

La salsa di pomodoro è anch’essa preparata al momento, grazie alle conserve di pomodorini ciliegini fatte dai miei genitori (sì, da quando sono bambina, la tradizione della salsa fatta in casa mi accompagna).

Io ho frullato i pomodori al Bimby (ma potete usare anche il minipimer) e poi preparato il sugo.

Ovviamente per velocizzare al massimo la preparazione di questo super piatto, acquistate le sfoglie di pasta già pronte (quelle fresche vanno benissimo) e la salsa in bottiglia.

Vediamo ora come procedere a tutta velocità e avere lasagna a cena per due giorni di seguito (per i bambini soprattutto).

La ricetta della lasagna velocissima e leggera per la cena

Ecco cosa occorre per preparare all’incirca 4 porzioni. Ovviamente il consiglio è di raddoppiare le dosi, in modo da poter congelare una teglia o appunto consumare la lasagna per due giorni di seguito.

Ingredienti

  • 500 gr di sfoglia
  • 400 gr di macinato di bovino
  • una cipolla
  • un gambo di sedano
  • una carota
  • 750 gr di salsa di pomodoro
  • formaggio grattuggiato q.b
  • mozzarella o caciocavallo Silano dop a scelta

Procedimento

Se utilizzate il Bimby, allora in circa 30 minuti di tempo, il vostro sugo alla bolognese sarà pronto. Ho tritato la base del soffritto, aggiunto l’olio (senza burro né pancetta o carne di maiale, come consigliato) e voilà!

Il Bimby prepara il sugo mentre voi continuate a lavorare al PC:)

Ovviamente potete prepararlo anche alla sera, mentre guardate la tv, così da averlo pronto per il giorno successivo.

Prendete ora delle teglie da forno monouso, così da non dover lavare neppure le pirofile! Mettete un mestolo di sugo e adagiate il primo strato di pasta. Poi ricoprite con abbondante sugo, aggiungete il formaggio grattuggiato e la mozzarella o caciocavallo. Continuate così fino ad un massimo di 4 strati.

Ricoprite la superficie con il sugo e spolverizzate con del formaggio grattuggiato.

Ecco, qui pronta la lasagna, dovete solo infornarla a 180° per una mezz’ora.

Piatto pronto e buonissimo, cucina pulita e cena garantita allla famiglia per due sere di seguito 🙂

Buon appetito!

Natalia Piemontese

Natalia Piemontese

Sono Natalia, mamma freelance e da più di 10 anni lavoro sul web come ghostwriter. Ho contribuito a decine di blog professionali e scritto libri, dedicandomi in particolare a business e tematiche del lavoro. Siccome sono sopravvissuta (felicemente), spero di poterti essere utile nel gestire il tuo blog e aiutarti a creare il tuo brand.

Leave a Reply