Skip to main content

Essere mamma è un lavoro a tempo pieno che ti occupa gran parte della giornata, lo sappiamo bene. Essere mamma freelance, poi, è ancora più complicato. Significa essere oberata da una miriade di commissioni, appuntamenti e scadenze.

Se non ti adoperi per diventare una lavoratrice capace ed efficace, verrai sopraffatta dal caos di tutti i tuoi impegni. Gestire il ruolo di mamma e  lavoro, con una quotidianità caratterizzata da tante responsabilità, una diversa dall’altra, non è affatto facile.

Qual è la soluzione a questo problema? La risposta è racchiusa in un’unica, magica parola: organizzazione.

Qui di seguito ti suggeriamo alcuni strumenti preziosi che ti trasformeranno da semplice mamma lavoratrice a mamma freelance organizzata.

5 strumenti indispensabili per una mamma freelance organizzata

1. To do list

Letteralmente significa lista di cose da fare. In pratica la to-do-list è un semplice elenco di tutti i compiti che dovrai svolgere durante la giornata. Ne più ne meno. Sembra banale, in realtà è uno strumento irrinunciabile, perché ti evita di perdere tempo e ti permette di restare focalizzata sugli obiettivi che devi raggiungere senza distrazioni inutili. Così facendo, diventerai sicuramente più produttiva.

2. Agenda planner

Come dice la parola stessa è un’agenda dove puoi segnare tutti gli impegni della settimana o del mese. Tutte le mamme freelance dovrebbero tenerne una a portata di mano, sulla scrivania, tra la tastiera e la tazza di caffè fumante. Oltre a renderti una persona più organizzata, ti darà una visione chiara e dettagliata della settimana che ti aspetta. Un’alternativa valida e personalizzabile al planner tradizionale è il Bullet Journal, un’agenda fai da te davvero molto efficace e creativa.

3. Calendario

Tu e il tuo compagno siete una squadra e non dovreste dimenticarlo mai. Ecco perché è importante avere un calendario condiviso, dove scrivere tutti gli impegni in comune, come gli appuntamenti scolastici o le visite mediche, accessibile a entrambi 24 ore su 24. Uno strumento tanto scontato quanto essenziale per semplificarti la vita in famiglia.

4. Marsupio

Può sembrare un consiglio assurdo, ma quando ti devi destreggiare tra, telefonate, email e bambini da gestire, il marsupio può diventare il tuo migliore alleato, perché è pratico e facile da usare. In alternativa al marsupio, puoi usare la fascia elastica, soprattutto se il tuo bimbo ha ancora pochi mesi di vita.

5. Timer per una super mamma freelance organizzata

Ecco uno strumento prezioso per renderti più organizzata quando la tua giornata è divisa tra il lavoro da freelance e la gestione della casa. Il timer ti aiuta a gestire il tempo in maniera proficua, concentrandoti su un’attività alla volta. È semplicissimo: basta stabilire una durata per ogni compito, per esempio 30 minuti, impostare il timer e, in quel lasso di tempo, ti dedicherai solo ed esclusivamente all’attività prescelta.

Il tuo lavoro da freelance e la famiglia sono nelle tue mani: con la giusta organizzazione e validi strumenti, potrai cavartela al meglio e portare a termine tutti gli impegni quotidiani.

Virna Cipriani

Mi chiamo Virna e sono una copywriter freelance. Appassionata di scrittura e psicologia, ho trovato il compromesso perfetto nel mio lavoro, perché posso aiutare le persone, dando loro consigli utili e pratici. Ogni giorno mi destreggio tra il mio lavoro online, la famiglia e i miei gatti. Perennemente protesa verso uno stile di vita salutistico, perdo ogni buon proposito di fronte a un trancio di pizza fumante o a del cioccolato.

Leave a Reply

Apri chat
Ciao e benvenuta! Il blog #mammachebrand ti aspetta con tanti articoli per lavorare online da casa.
Questo mese trovi il Corso di Blogging su Wordpress a un prezzo speciale!
Vuoi saperne di più?