Skip to main content

Come sempre sono alla ricerca di ricette facile e veloci, da preparare nella pausa pranzo o alla sera dopo il lavoro. Oggi vi propongo questo piatto di pasta con salmone affumicato e crema di ricotta.

È davvero molto veloce da preparare, vi lascio la ricetta qui.

Come preparare la pasta con salmone affumicato e ricotta

Se avete già avuto modo di seguirmi, sapete che amo mangiare, cercando però di conciliare il più possibile il gusto con la velocità di preparazione (senza procedimenti troppo elaborati o decine di ingredienti). Ebbene, preparare un primo piatto in 10 minuti non è facile, a meno di non ricorrere ad un semplice (e buonissimo) aglio, olio e peperoncino, ma ecco qua.

Con questa ricetta potete lavorare fino alle 13 e mettere in tavola il pranzo in nemmeno di mezz’ora (aggiungendo una bella insalata ad esempio).

Ingredienti

Per 4 persone occorrono:

  • 320 gr di pasta (io oggi ho usato la calamarata)
  • olio evo
  • cipolla bianca o scalogno
  • una confezione di salmone affumicato
  • 200 gr di ricotta
  • sale e pepe qb

Procedimento

Dedicate 10-15 minuti alla preparazione di una bella insalata mista oppure mettete in forno delle verdure, come peperoni e patate ad esempio. Già in 25 minuti sono pronte.

Ora riempite una pentola di acqua e mettela sul fuoco. Nel frattempo prendete una casseruola a base larga e tagliate una cipolla bianca o uno scalogno da mettere all’interno, a riscaldare con un filo di olio evo. Siccome cerco sempre un buon compromesso tra gusto e linea 🙂 vi suggerisco di non abbondare con l’olio. Aggiungete invece un po’ di acqua, per continuare la cottura della cipolla e farla appassire.

A questo punto, aggiungete il salmone affumicato tagliato finemente. Il fuoco deve essere alto. Dopo un paio di minuti, sfumate con il vino bianco, senza rigirare. E spegnete il fuoco.

Sicuramente l’acqua bolle, calate la pasta!

Ora prendete la ricotta (un sostituto eccellente della panna, con poche calorie) e mettela in una ciotola. Aggiungete un po’ di sale e pepe (oppure peperoncino a crudo alla fine), prezzemolo oppure erba cipollina (in alternativa, granella di pistacchio, alla fine) e un bel mestolo di acqua della pasta per farla diventare una crema.

Scolate la pasta, mettetela in pentola e rigirate a fuoco alto. Una volta tolta la pentola dal fuoco, aggiungete la crema di ricotta e mescolate.

Per completare il primo piatto, potete aggiungere del peperoncino oppure della granella di pistaccio (o tutti e due)!

Buon appetito!

Natalia Piemontese

Sono Natalia, un Master in Risorse Umane, due figlie e dal 2009 sul web come redattrice e copywriter freelance. Ho collaborato con decine di blog professionali e scritto libri, dedicandomi in particolare a business e tematiche del lavoro. Siccome sono sopravvissuta (felicemente), posso aiutarti a creare il tuo brand e a gestire un blog.

Leave a Reply

Apri chat
Benvenuta!
Sei una mamma freelance? La prima consulenza di Crea il tuo Brand è gratis. Verifichiamo insieme le tue competenze digitali, così da portare il tuo lavoro online e promuoverti sul web.
Fissa ora il tuo appuntamento